martedì 10 agosto 2010

Emilio Fede: le agende rosse sono comuniste.



Prossimi sviluppi:
Emilio Fede se la prende con i parrucchieri che tingono di rosso le donne italiane, a loro insaputa.
Precisazione di Emilio Fede: il ministro Brambilla non è rossa di capelli, il suo è uno splendido color carota.
Battaglia del TG4 contro i semafori rossi, marchingegni comunisti contro le libertà dei possessori di SUV.
Crociata di Fede contro il vezzo comunista di correggere i temi dei nostri ragazzi con una penna rossa comunista.
Campagna del TG4 per l'eliminazione del rosso, noto colore comunista, dalle sfilate di moda.
Emilio Fede se la prende con i comunisti che sventolano drappi rossi nelle arene spagnole, accompagnando i loro vergognosi sbandieramenti con la selvaggia uccisione di promotori delle libertà, travestiti da tori.

2 commenti:

Marco Beri ha detto...

Non dimentichiamo la proposta di cambiare i colori della bandiera italiana in azzurro, bianco e verde.
Infine anche i pomodori verranno sostituiti nelle pizze italiche con pezzi di tonno, il noto pesce azzurro.

Mauro ha detto...

Vero.
Ho sentito dire che anche l'avis avrà i suoi problemi.
Basta sangue comunista. Solo sangue nobile e blu.

Popular Posts

Collaboratori